Notizia

Acconti versati – rilevanza

Pubblicato il 17 marzo 2023 Il Sole 24 Ore; Eurocoference; Eutekne; Seac;

Nel caso in cui per l'acquisto di beni di provenienza extra Ue sia previsto il versamento di un acconto, la somma versata al fornitore prima dell'arrivo della merce in Italia non assume rilevanza ai fini IVA. L'IVA è assolta dal cessionario nazionale all'atto dell'importazione, sull'intero prezzo dei beni, a prescindere dalla circostanza che parte del corrispettivo sia stato pagato in anticipo. Per le importazioni, il momento di effettuazione (al quale corrisponde l'esigibilità dell'imposta) viene a coincidere con quello in cui sorge l'obbligazione doganale, vale a dire, di regola, con l'accettazione della dichiarazione in Dogana ai sensi dell'art. 77, par. 2, del Regolamento Ue n. 952/2013. È escluso l'obbligo di presentazione del c.d. esterometro, poiché l'acconto corrisposto al fornitore confluisce nella base imponibile IVA relativa all'importazione, documentata con la dichiarazione doganale che sostituisce la comunicazione transfrontaliera ai sensi dell'art. 1 co. 3-bis del DLgs. 127/2015.

Prossime scadenze

Calendario
Scadenza del 27 maggio 2024
Iva Comunitaria Elenchi intrastat mensili

Presentazione in via telematica degli elenchi riepilogativi delle cessioni di beni / servizi resi, registrati o soggetti a registrazione, relativi ad aprile (soggetti mensili).

Scadenza del 31 maggio 2024
Iva Comunicazione liquidazioni periodiche

Invio telematico, utilizzando l’apposito modello, dei dati delle liquidazioni periodiche IVA (LIPE) relative:ai mesi di gennaio / febbraio / marzo (soggetti mensili);al primo trimestre (sog...

Scadenza del 31 maggio 2024
Inps Dipendenti

Invio telematico del mod. UNI-EMENS contenente sia i dati contributivi che quelli retributivi relativi al mese di aprile. L’adempimento interessa anche i compensi corrisposti a collabo...

Scadenza del 31 maggio 2024
Imposta di bollo trimestrale fatture elettroniche

Versamento dell’imposta di bollo dovuta per le fatture elettroniche emesse senza IVA (ad esempio, esenti / fuori campo IVA) di importo superiore a € 5.000 nel primo trimestre ...